UN’ALTRA VIA DI USCITA Archive HOME > UN’ALTRA VIA DI USCITA

Presentato presso la sala giunta del comune di Napoli il progetto “Un’altra via di uscita”, finanziato da Fondazione CON IL SUD, volto a contrastare il fenomeno della violenza sulle donne. All’incontro, promosso dal soggetto responsabile del progetto Consorzio Terzo Settore, è intervenuta l’assessore al Welfare del comune di Napoli Roberta Gaeta; il presidente del Consorzio Terzo Settore Gerardo Luongo; il coordinatore di “Un’altra via di uscita” Giovanni Russo; il presidente del Consorzio Core Giovanpaolo Gaudino; Caterina Arcidiacono della Università Federico II – Dipartimento Studi Umanistici; Giovanna Vasto dell’Asl Napoli 1 centro; Mariagrazia Liccardo della Associazione Le Kassandre; Roberta Fiore della Associazione Obiettivo Uomo; Maria Laura Testa dell’Associazione Pensare Più.

Durante la conferenza è stato presentato il bando per la selezione di 10 donne interessate a partecipare al corso di formazione alla comunicazione e marketing in agricoltura sociale.

“Un’altra via di uscita”, a partire dall’osservazione del fenomeno della violenza in contesti complessi e di elevato degrado culturale e morale, in cui non esistono sistemi di protezione informale delle donne né tantomeno dell’infanzia, intende contribuire alla riduzione della violenza sulle donne e in generale alla diffusione di una cultura di non stigmatizzazione, di difesa e di legittimazione della piena autonomia delle vittime e un’etica dei sentimenti che, decostruendo la cultura maschilista e gli stereotipi e i modelli di riferimento nel sociale che delineano ruoli e compiti diversi per uomini e donne producendo un’immagine della differenza tra i sessi come disvalore per le donne, inauguri una nuova alleanza tra uomini e donne, in cui il desiderio non sia possesso e assimilazione, ma meraviglia e cura.

Ne hanno parlato: